Monica Bellucci: una geisha tentatrice

Tanto per cominciare, confessa a GQ: "Io sono una geisha, il mio lavoro è magnifico. Stai lì e sei come in trance, fai cose che mai faresti, non senti freddo anche se sei nuda al polo; io che sono attenta e fifona, divento coraggiosa”. Quando si parla d’amore, anche legato al cinema, Monica Bellucci svela di essere attratta dal desiderio, dal "produrre eccitazione in un uomo". "Gli uomini – dice Monica – possono pagare una donna per provare piacere”.E se, con il proprio corpo, confessa di non aver mai avuto problemi, è anche vero che dietro a questa donna dal fascino indiscusso si nasconde anche una madre che non vuole deludere la propria figlia Deva, ma regalarle solo amore. "Le darò tanto di quel caldo – afferma la Bellucci – da rendere irrilevante il resto, compresi i miei film. Magari non li vedrà nemmeno". Il resto dell’intervista è in edicola con GQ, insieme alle affascinanti fotografie di Vincent Peters.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Monica Bellucci: una geisha tentatrice