Mordimi: al cinema la parodia di Twilight

Ecco allora che l’ambientazione di "Mordimi" diventa Sporks (anzichè Forks come in Twilight) , Washington, dove sta succedendo qualcosa di molto strano. Situata nei boschi nebbiosi del Pacific Northwest, Sporks è una cittadina con una popolazione in rapido calo. Gli abitanti sono preoccupati e non capiscono le ragioni dei recenti massacri, l’ultimo dei quali ha coinvolto il pescatore Sculley, che è stato trovato ucciso, privo di sangue e con tanti morsi sul collo. Comunque, i cittadini sono sempre distratti, cosa che spiega come mai nessuno ritenga strano che un negozio di liquori locali pubblicizzi "Sangue freddo ghiacciato – AB Positivo Confezione da 6 in vendita"; che un senzatetto abbia un cartello con su scritto "Lavoro per sangue"; che la pizzeria di Vinny proponga cibo "caldo, fresco e senz’aglio"; e che un dentista locale mostri un’insegna con una bocca sorridente e dei canini appuntiti.Ecco arrivare Becca Crane (Jenn Proske), un’asociale, sofferente, solitaria e depressa cronica piena di insicurezze e di rabbia profonda che nessun essere umano è in grado di capire. In altre parole, la tipica adolescente americana. Becca ha appena lasciato la sua casa a Phoenix, per tornare a Sporks e vivere con il suo padre ultraprotettivo, Frank (Diedrich Bader). Nonostante sia stata accolta a braccia aperte dai ragazzi della sua nuova scuola, Becca tende a sentirsi triste e incompresa. In breve tempo, conosce la misteriosa famiglia Sullen, che è incredibilmente attraente, estremamente riservata e diversa da chiunque altro abbia mai incontrato. Tutto questo per una buona ragione: i Sullen sono una famiglia di succhiasangue immortali, che ha imparato a condurre l’equivalente vampiresco di uno stile di vita vegetariano.Becca così si innamora follemente di Edward Sullen (Matt Lanter), che è bello, tenebroso e tormentato, con il suo caratteristico stile scapigliato, ma sempre alla moda. Becca è pazza d’amore, tanto da provare un forte legame con questo tizio pallido dalla capigliatura folta e l’aspetto costipato. Edward prova lo stesso e ritiene che Becca sia la sua anima gemella. Tuttavia, tenta di tenerla a distanza, ritenendo che questa attrazione porterà a un incontrollabile desiderio di divorarla, cosa che peraltro non darebbe assolutamente fastidio a Becca. Non passa molto tempo prima che l’inclinazione di Becca per i morti attragga l’attenzione di un gruppo di vampiri nomadi che non condividono i dubbi morali dei Sullen sul bere sangue umano. Becca viene anche notata da Jacob White (Chris Riggi), che inizia a vivere una strana trasformazione, tanto da fare pipì sugli idranti, inseguire gatti randagi ed esibire una coda da lupo dalla parte posteriore dei suoi pantaloni!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Mordimi: al cinema la parodia di Twilight