MotoGP: Gibernau non correrà ad Assen

Sete non potrà quindi scendere in pista in Olanda, gara per la quale la squadra di Borgo Panigale sarà quindi costretta a trovare un sostituto nelle prossime ore. In generale, le diagnosi mediche hanno comunque fatto tirare un sospiro di sollievo a tutto il circus della MotoGP, dato che le conseguenze delle cadute a catena si sono dimostrate meno gravi di quanto potesse far presagire la dinamica. Loris Capirossi, che a causa dell’incidente a Barcellona ha perso la leadership della classifica mondiale, ha già fatto rientro a Montecarlo. Gli esami clinici e strumentali hanno infatti confermato che non sussistono problemi che impediscano al grintoso pilota di prendere il via al GP di Assen. Più complessa appare invece la situazione clinica di Sete Gibernau, vittima di una frattura alla clavicola verificatasi esternamente ad una placca già impiantata in una precedente operazione. Per conoscere i tempi di recupero sarà quindi necessario attendere l’esito del nuovo intervento, ma sicuramente il pilota spagnolo della Ducati non prenderà il via in Olanda.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > MotoGP: Gibernau non correrà ad Assen