MotoGP: guai alla clavicola per Gibernau

Purtroppo, il percorso verso la completa guarigione ha così trovato un nuovo ostacolo e al momento è a rischio anche la sua partecipazione al gara di Brno. Ricordiamo che Gibernau si era fratturato la clavicola sinistra nella prima di 5 gare da disputare in 6 settimane consecutive e si era così dovuto sottoporre ad una delicata operazione chirurgica. I dottori Xavier Mir e Ignacio Ginebreda, presso la Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona, avevano dovuto asportare una placca precedentemente applicata nello stesso punto, in seguito ad un primo incidente, e sostituirla con una di dimensioni maggiori.Dopo la convalescenza, il pilota spagnolo era potuto tornare in sella alla sua Ducati Desmosedici GP6 per affrontare gli ultimi due Gran Premi disputati dalla MotoGP. Ma al suo ritorno i controlli e le radiografie hanno registrato delle complicazioni, causate dall’affaticamento della placca stessa. Si è quindi reso necessario un ulteriore intervento, finalizzato al rafforzamento dell’ancoraggio centrale della placca. Inoltre, per accelerare il processo di cicatrizzazione, è stata eseguita un’infiltrazione di “fattori di crescita” estratti dal sangue del pilota stesso. La convalescenza dovrebbe essere più rapida rispetto a quella dell’intervento effettuato lo scorso 20 giugno e quindi Sete Gibernau potrebbe partecipare al prossimo Gran Premio, in programma il 20 agostoin Repubblica Ceca. Tuttavia la certezza si avrà solo dopo una visita di controllo prevista per il prossimo mercoledì 2 agosto.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > MotoGP: guai alla clavicola per Gibernau