MotoGP: Melandri in Ducati con Stoner

Ducati ha quindi svelato i piani per il biennio 2008-2009, che vedrà Casey Stoner e Marco Melandri come portacolori del team. L’australiano ha infatti rinnovato il proprio accordo con la Casa di Borgo Panigale, estendendolo fino al 2009 con una opzione per il 2010. Un contratto biennale è stato firmato anche con Melandri, mentre sono ancora in forse le sorti di Loris Capirossi. La prossima settimana si terrà infatti un incontro, a Bologna, durante il quale si valuterà a possibilità di allestire per lui una terza Desmosedici ufficiale per il 2008.

Tornando a Marco Melandri, che nel 2008 salirà per la prima volta in sella ad una Ducati, va detto che si tratta di una svolta importantissima per la sua carriera, arrivata dopo tre anni di gare con il team Honda capitanato da Fausto Gresini. Dal 2003, anno del suo debutto in MotoGP con la Yamaha M1 ufficiale, il pilota di Ravenna non aveva infatti avuto una moto realmente in grado di competere sempre alla pari con gli altri pretendenti al titolo, mentre ora, finalmente, sembra avere tutte le carte in regola per puntare alla vittoria del campionato mondiale. Un’accoppiata, quella tra Melandri e la casa di Borgo Panigale, che non può che entusiasmare tutti gli appassionati di motociclismo di casa nostra, pronti ad applaudire un binomio così competitivo e soprattutto così italiano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > MotoGP: Melandri in Ducati con Stoner