MotoGP: per Valentino la pole numero 46

"È grandioso – ha commentato il pilota di Tavullia -, la prima pole della stagione proprio nella prima gara ed è estremamente speciale per me perché è la pole numero 46 della mia carriera! Spero che sia di buon auspicio per domani". La cronaca racconta delle ottime prestazioni delle moto del Fiat Yamaha Team, capaci di far competere entrambi i piloti per la pole position. Negli ultimi cinque minuti si sono infatti alternati al comando Rossi ed Edwards, insieme a Stoner, Toni Elias e Dani Pedrosa. Tutti e cinque i piloti hanno girato sotto il tempo della pole dell’anno scorso, ma è stato Rossi ad avere la meglio con il giro record di 1’55.002, oltre un secondo più veloce del record esistente. "Mi piace molto questo circuito – ha dichiarato Rossi -, l’aderenza è ottima, è veloce e tecnico e con la nuova Yamaha ci si può veramente divertire. Penso che domani ci saranno tre o quattro piloti che possono lottare per la vittoria insieme a me e a Colin, ma ai box c’è fiducia".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > MotoGP: per Valentino la pole numero 46