MotoGP: Stoner pronto per Assen

Anche Loris Capirossi, protagonista di una stagione finora non troppo fortunata, arriva ad Assen molto motivato dopo la gara inglese, bella nonostante la caduta.

"A Donington – ha dichiarato il capoclassifica Casey Stoner – abbiamo provato di nuovo che Ducati non vuole dire solo top speed. La moto e le gomme stanno lavorando bene e ci permettono di essere competitivi in pratica su tutte le piste. Mi sto davvero divertendo". L’australiano ha poi parlato della pista di Assen, prevedendo belle gare ma giudicando una vera delusione la modifica del tracciato: "Hanno rovinato quella che probabilmente era la mia curva preferita al mondo (la De Bult), una grandiosa curva a sinistra in pendenza. L’hanno appiattita e praticamente distrutta".

È dello stesso avviso anche Loris Capirossi: "Assen è sempre una pista interessante, mi piace ancora molto. Il nuovo layout non è male anche se il vecchio era molto, ma molto più bello, uno dei migliori al mondo. Non c’è dubbio che abbiano distrutto parte del suo carattere ma, in ogni caso, dovrebbe andare bene per noi e per la nostra moto".
Livio Suppo, Direttore del Progetto Ducati MotoGP, ha infine parlato del mondiale: "Assen è la gara di metà stagione ma noi non pensiamo ancora al campionato, preferiamo lavorare gara per gara, cercando sempre di ottenere il massimo da ogni fine settimana".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > MotoGP: Stoner pronto per Assen