MotoGP: Valentino Rossi vince a Jerez

Per Rossi si è trattata di una gara "vecchio stile", iniziata con una gran rimonta dalla griglia di partenza, dove il centauro marchigiano si trovava in un’ostica quarta posizione. Rossi ha prima infilato il compagno di squadra Lorenzo (poi caduto), poi Stoner ed infine il capofila Pedrosa. A dieci giri dal termine, Valentino Rossi ha iniziato la sua cavalcata trionfale verso un successo che ridisegna classifica e valori in pista di una MotoGp che vede l’iridato ancora favorito."Questa è una vittoria meravigliosa, soprattutto perché eravamo molto preoccupati! Non riuscivo a guidare come volevo ed era dura. Abbiamo dovuto lavorare tutti insieme per capire come risolvere il problema e finalmente abbiamo effettuato un grande cambiamento nell’assetto che improvvisamente ha fatto comportare la moto come volevo nelle curve, e la cosa ha funzionato, per questo devo dire un grosso grazie a Jeremy e a tutti i miei ragazzi"."La gara è stata lunga e dura – prosegue Rossi -, ho perso un po’ di tempo a superare Lorenzo dopo il via e dopo ho fatto una bella battaglia con Stoner, che mi ha divertito. Successivamente però non sono stato abbastanza veloce da chiudere il gap con Pedrosa per un bel po’; lui era molto veloce ma alla fine le cose sono migliorate e sono stato in grado di raggiungerlo e passarlo. E’ bello essere tornato alla vittoria, specie qui a Jerez, un posto che amo. Sono passati dieci anni da quando ho fatto la prima volta la scenetta della toilette, così ho pensato che sarebbe stato divertente riproporla, in caso di vittoria – Mi è piaciuta molto! Ora spero che le modifiche operate qui ci aiutano anche nel resto della stagione. Grazie ancora a tutto!".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > MotoGP: Valentino Rossi vince a Jerez