Mozilla rilancia con una Corporation

Secondo Mozilla Foundation, infatti, la nascita di questa nuova società consentirà di dare nuova linfa al progetto, rendendolo autosufficiente e pronto a supportare il futuro di un Internet "open and diverse". Mitchell Baker, presidente di Mozilla Corporation ha intanto dichiarato: "La creazione di Mozilla Corporation fornisce a Mozilla Foundation nuove capacità per raggiungere ancora più successi nella distribuzione di prodotti open-source per l’utente finale." Sempre Baker sottolinea poi come Mozilla Corporation non sia da intendersi come una "tipica" entità commerciale: "E’ dedicata all’obiettivo del pubblico interesse, al centro del progetto Mozilla, di rendere Internet aperto ed accessibile a tutti". Mozilla Foundation rimarrà infatti il nucleo principale, mantenendo la responsabilità della gestione del progetto open source, ovvero l’amministrazione e la distribuzione del codice sorgente, la scelta delle strategie e l’organizzazione dei rapporti tra coloro che collaborano allo sviluppo. A Mozilla Corporation spetterà invece il compito di sviluppare e distribuire i prodotti per l’utente finale, attraverso operazioni di marketing, sponsorizzazioni e una serie di attività legate alle attività di distribuzione. Attività dalle quali ci si attende un profitto, ma Mozilla Corporation non intende allontanarsi dalla filosofia della Foundation che vede la soddisfazione dell’utente come unico obiettivo. Mitch Kapor, di Mozilla Foundation, ha dichiarato: "Lo spirito e la filosofia di Mozilla Foundation saranno ancora più vivi in questo nuovo modello di organizzazione. Avevamo bisogno di trovare il giusto veicolo per sostenere uno sforzo a livello mondiale per promuovere l’innovazione e la libertà di scelta in Internet, ma che avesse lo stesso obiettivo per quel che riguarda i valori e le dinamiche di collaborazione che hanno reso Mozilla Foundation un membro di successo nella comunità del sotware open-source." La nuova società è una sussidiaria totalmente posseduta da Mozilla Foundation, per assicurare la prosecuzione della filosofia Mozilla. Alcuni dei lavoratori appartenenti ai settori sviluppo e marketing di Mozilla Foundation passeranno ora a Mozilla Corporation, ma entrambe le organizzazioni si concentreranno sullo sviluppo e sulla guida della grande comunità di coloro che definiscono il progetto e i prodotti Mozilla. Da Mozilla sottolineano con forza che la nascita di Mozilla Corporation non influirà in alcun modo sulle attività di sviluppo e sui prodotti, ma si limiterà a raccogliere risorse per rendere il progetto sempre più autosufficiente e competitivo. Qualcosa si è invece mosso nello scacchiere delle cariche di Mozilla Foundation: il Board of Directors includerà ora Mitch Kapor, Brian Behlendorf, Mitchell Baker, Brendan Eich, e Joichi Ito; Chris Blizzard di Red Hat lascia il Foundation Board per raggiungere quello di Mozilla Corporation. Il Board of Directors di Mozilla Corporation includerà inoltre Blizzard, Baker e Reid Hoffman, CEO di LinkedIn. Brendan Eich, uno dei co-fondatori e guida del settore tecnico del progetto Mozilla, diventerà ora il "chief technical officer" di Mozilla Corporation. Maggiori informazioni sono disponibili su www.mozilla.org.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mozilla rilancia con una Corporation