Mozzarella: con l’allarme, occhio ai falsi

E’ questo l’ammonimento che arriva dalla Coldiretti che sottolinea come siano già circa due milioni le tonnellate di "falsa" mozzarella Made in Italy prodotte nel mondo che rischiano di sostituire sugli scaffali di vendita il prodotto originale. La "vera" mozzarella deve infatti scontrarsi con le restrizioni commerciali adottate da diversi Paesi europei e non e soprattutto con la psicosi che si sta diffondendo.A proposito di mozzarelle "taroccate", Coldiretti cita tra i maggiori fornitori l’Australia e gli Stati Uniti (1,3 milioni di tonnellate). "Si tratta di produzioni – precisa la Coldiretti – destinate al consumo interno ma anche all’esportazione su mercati internazionali dove nonostante il minore livello qualitativo rischiano di togliere ora spazio, sull’onda dell’emotività, al prodotto nazionale a denominazione di origine".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mozzarella: con l’allarme, occhio ai falsi