Muore Gigi Sabani, televisione in lutto

Poco dopo invece, Sabani è stato trovato dalla stessa sorella nel bagno, privo di sensi. Inutile l’intervento degli operatori del 118 che non appena arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Nato a Roma nel 1952, Gigi Sabani esordì in televisione nel 1979 in Rai. Diventò immediatamente famoso per le sue incredibili doti di imitatore divenendo uno dei comici più famosi d’Italia, il tutto grazie a Pippo Baudo che lo notò attraverso la trasmissione radiofonica "La corrida" condotta da Corrado.Nel ’79 lo ingaggiò quindi a "Domenica in" e negli anni successivi a "Fantastico". Si susseguirono poi, negli anni, ingaggi importanti come nella trasmissione "Ok Il prezzo è giusto", "Stasera mi butto", "Re per una notte" e "La sai l’ultima?". Un momento buio attraversato dal comico è stato intorno alla metà degli anni novanta, quando l’imitatore fu coinvolto nella vicenda giudiziaria legata alla corruzione nel mondo dello spettacolo dopo le dichiarazioni di Raffaella Zardo. Recentemente ha lavorato come conduttore per il programma televisivo di Michele Guardì "I fatti vostri". La sua morte lascia un grande vuoto nel cuore degli italiani.
Michele Moscoloni

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Muore Gigi Sabani, televisione in lutto