Mythologica et Erotica agli Argenti

Tra gli affreschi seicenteschi degli ambienti dell’Appartamento d’Estate del Granduca Ferdinando II dei Medici, la mostra presenterà elementi di elevata qualità tecnica e stilistica, raffiguranti episodi mitologici carichi di componenti maliziose, attraverso il confronto con dipinti, pitture murali, stampe, avori, porcellane e gioielli. Ripercorrendo un ampio arco cronologico,
l’evento documenterà i mutamenti iconografici dei temi e la trasformazione del loro significato. Sarà così possibile cogliere la densità simbolica, insita ad esempio in storie come quelle di Leda, Proserpina, Europa e di altre fanciulle amate e possedute dagli dei. Particolare risalto sarà dato alle rappresentazioni legate al ciclo di Venere,
all’iconografia dell’Ermafrodito e di Dioniso. La mostra è stata ideata dalla Dott.ssa Ornella Casazza ed è curata da Antonio Paolucci, Ornella Casazza, Giuseppe Cantelli, Riccardo Gennaioli con la collaborazione degli archeologi Ernesto De Carolis, Giovanni di Pasquale, Fabrizio Paolucci. Il biglietto della Mostra "Mythologica et Erotica" costa 6 euro, per l’intero, e 3 euro per il ridotto. Il tagliando consente inoltre l’ingresso anche al Museo delle Porcellane e al Giardino di Boboli.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Mythologica et Erotica agli Argenti