Napoli celebra il World Habitat Day 2006

Per il prossimo 2 ottobre, il tema scelto dalle Nazioni Unite è "Le Città, attrattori di speranza", scelto per sottolineare come il mondo stia assistendo alla più grande migrazione della storia nelle città. I dati sono emblematici, in quanto solo nel 1950 un terzo della popolazione mondiale viveva nelle città, nel 2000 si è passati alla metà e nel 2050 si stima una cifra pari a 6 miliardi di persone distribuite tra città grandi e piccole. Si tratta quindi di situazioni e problematiche che non vanno affatto sottovalutate.E questo l’Italia sembra saperlo bene. Nel 2005, infatti, proprio l’Italia si è affermata come il maggior donatore dell’Agenzia delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani e l’ultimo contributo del Governo Italiano, pari a 8.5 milioni di dollari, è servito per finanziare un programma di integrazione sociale e abitativa per decine di migliaia di persone. L’appuntamento di Napoli vedrà la partecipazione di esperti e rappresentanti di alcune tra le più grandi organizzazioni mondiali, a partire dall’Onu, che si confronteranno sul tema della vivibilità delle città anche mettendo a confronto i modelli di sviluppo ritenuti premianti e competitivi a livello internazionale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Napoli celebra il World Habitat Day 2006