Nasce il servizio ‘denuncia via web’

Il servizio, attivo per ora in sole tre città italiane, permette di denunciare on-line i reati di furto o smarrimento. Da casa, dall’ufficio, da un Internet point o da qualsiasi altra località, fare una denuncia potrà essere molto più facile ed immediato. “Denuncia vi@ web” consente di avviare e semplificare la normale procedura per la presentazione di una denuncia, una sorta di corsia preferenziale per il cittadino. Sul sito della Polizia di Stato o dell’Arma dei Carabinieri, in home page, è presente il collegamento alla denuncia on-line. Il primo step da compiere è quello della registrazione, una procedura necessaria per ricevere, presso l’indirizzo e-mail segnalato, un identificativo utente (User-id) e una password personale. Una volta effettuato l’accesso sarà possibile scegliere se si vuole denunciare il furto o lo smarrimento sul sito www.poliziadistato.it o www.carabinieri.it. A questo punto sarà sufficiente compilare i moduli che appaiono in sequenza durante la procedura guidata e, al termine della stessa, acquisire il numero di protocollo della pratica. La denuncia inviata attraverso la rete va poi formalizzata recandosi presso un ufficio di polizia nelle 48 ore successive alla compilazione e all’inoltro. Per la fase sperimentale sono state scelte tre città campione: Padova, Roma e Avellino, rappresentative del Nord, Centro e Sud Italia. Si potrà comunque denunciare un fatto avvenuto in qualsiasi località italiana, sottoscrivendo poi la denuncia, presso un ufficio di polizia o dei carabinieri in una delle tre città citate.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nasce il servizio ‘denuncia via web’