Natale a Rio: il cinepanettone sudamericano

La sfida italiana ai colossal d’animazione USA ha quest’anno per protagonista "Natale a Rio", commedia brillante e cinepanettone ambientato nella sempre affascinante atmosfera brasiliana. Troviamo così Fabio (Fabio De Luigi), da sempre innamorato della sua collega Linda (Michelle Hunziker), ma senza il coraggio di rivelarsi. A causa di uno scambio di indirizzi elettronici, Fabio pensa che Linda lo abbia notato e addirittura invitato a passare con lei le vacanze di Natale in Brasile.

Ma quando si presenta in aeroporto, si accorge dell’equivoco: Linda sta partendo con il suo fidanzato segreto Gianni (Paolo Conticini) e per di più il motivo del viaggio è presentarlo al padre che vive in Brasile da molti anni. Non potendo più tirarsi indietro, Fabio è costretto a partire come terzo incomodo. Una volta arrivati a destinazione, Gianni cade in tentazione e si lancia in un avventura amorosa con una bella brasiliana.

Scoperto da Linda, viene immediatamente lasciato. La ragazza non vuole tuttavia rivelare al padre di essere stata nuovamente presa in giro da un uomo e chiede a Fabio di fingere di essere il suo futuro marito. Mai proposta poteva essere più allettante per Fabio, che mette in atto ogni trucco e stratagemma per prolungare il periodo della finzione.

Ma il ritorno di Gianni pentito rischia di far fallire il suo sogno d’amore…
Paolo (Christian De Sica) e Mario (Massimo Ghini), due divorziati cinquantenni, hanno organizzato una vacanza lussuosissima a Rio de Janeiro per le feste di Natale. Ignorano, tuttavia, che i loro figli Piero (Ludovico Fremont) e Marco (Emanuele Propizio) hanno prenotato un viaggio low-cost per la stessa destinazione. A causa dell’omonimia tra padri e figli, le due vacanze vengono tuttavia scambiate, così mentre i figli si godono ville di lusso e auto superaccessoriate, i padri finiscono in un comico vagabondare, tra ostelli pulciosi e auto sgangherate, per le strade più malfamate di Rio de Janeiro. Paolo e Mario realizzano che c’è stato un errore e tentano con ogni mezzo di rientrare in possesso della loro vacanza. A complicare le cose ci si mette anche il fatto che le mamme di Piero e Marco, all’insaputa di figli ed ex mariti, si trovano a Rio per un’operazione di chirurgia plastica.

Tra equivoci ed inaspettate coincidenze padri e figli si incontreranno e si scontreranno in avventure travolgenti… "Natale a Rio" arriva al cinema da venerdì 19 dicembre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Natale a Rio: il cinepanettone sudamericano