Natale: la moda dei doni per cani

Quest’anno troveremo anche il nostro amico a quattro zampe sotto l’albero di Natale a spacchettare il suo dono. Un pacco personalizzabile e “a misura di cane”, in quanto studiato in base al peso e all’altezza dell’animale. Anche il prezzo ricorda molto i cesti per gli “umani”, si parla infatti di cifre che partono dagli 80 euro, per aumentare con accessori per toletta o la cuccia. Il menu del cesto natalizio prevede comunque leccornie tutte speciali, come i croccantini allo yogurt per cani e gli ossi di cotone (o pelle di bufalo), sino ad arrivare al sciccose “Confiserie minifriut”, dei biscottini assortiti di nuova e raffinata alta cucina canina. Per i cani meno esigenti e più orientati alla sostanza, la soluzione ideale potrebbe invece essere rappresentata da una confezione di trippa essiccata, in onore della “buona cucina nostrana”. Nel cestino non possono poi mancare l’osso in cioccolato e la pallina a forma di riccio, giusto per garantire il buon risultato della sorpresa. Se lo stomaco vuole la sua parte ed il divertimento vuole sempre il suo spazio, anche la bellezza non deve essere trascurata. Salviette per gli occhi e cardatore di acciaio per pulire il pelo sono infatti tra i regali più ambiti, insieme a ciotole in ceramica e tovagliette antisporco. Per un cane sempre alla moda, il Natale 2004 propone poi “l’indispensabile” cuccia a forma di slitta, per i cani di taglia più piccola, e la bandana colorata per i più grandi. Se a spaventarvi è la paura di essere “troppo originali”, niente paura, non sarete gli unici a fare regali particolari e costosi a vostri amici a quattro zampe. In Inghilterra si calcola un giro di affari stimato attorno ai 360 milioni di euro e, per questo Natale, circa il 46% degli animali domestici del regno Unito avrà un regalino “da scartare”, così parla un sondaggio pubblicato dalla società di assicurazioni Churchill. Per Datamonitor (analisi di mercato), proprio le società di assicurazione per cani e gatti, offriranno presto nuovi incentivi per attirare i clienti: si parla già di erbe ed agopuntura per animali domestici. Questa sì che è vita… da cani, ovvio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Natale: la moda dei doni per cani