Nelle sale Tutti insieme inevitabilmente

E nessuno ama le vacanze di Natale più di Brad e Kate. Ogni 25 dicembre, questa coppia altolocata di San Francisco rispetta una tradizione natalizia che vive da quando i due si sono incontrati: mollare le loro pazze famiglie e partire per una vacanza rilassante e divertente in qualche posto esotico e caldo.In questi posti di vacanza, tra un drink e l’altro sorseggiato ai bordi di una piscina, i due brindano alle festività natalizie, con la certezza di essere riusciti ancora una volta ad evitare il caos ed il marasma emotivo dei loro quattro nuclei famigliari: genitori divorziati, parenti litigiosi, bambini infernali e tutti i rancori repressi ed i momenti imbarazzanti che segnano i Natali di ogni famiglia. Ma non quest’anno.Brad e Kate si trovano infatti bloccati all’aeroporto di San Francisco a causa di un forte banco di nebbia che fa cancellare tutti i voli in partenza. E la cosa peggiore è che vengono ripresi dalla macchina da presa di un telegiornale locale che rivela la loro vicenda a tutta la città…e naturalmente alle loro famiglie. Senza via di uscita e senza scuse, tutti li aspettano a casa. Il risultato? Quattro Natali da festeggiare in un solo giorno.Alla fine della giornata, ognuno avrà una nuova prospettiva delle proprie origini e del proprio futuro. Conoscere se stessi e gli altri nel modo in cui sono veramente, dà loro l’opportunità di assaporare il tipo di affetto che hanno sempre evitato. La commedia "Tutti insieme inevitabilmente" arriva al cinema venerdì 23 gennaio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nelle sale Tutti insieme inevitabilmente