Nikon D3: 12,1 MP per professionisti

Degni di nota anche il sistema autofocus a 51 punti completamente nuovo, uno schermo LCD VGA da 3 pollici con visione live view e un sistema di image processing all’avanguardia. Il sistema di elaborazione delle immagini EXPEED permette poi alla Nikon D3 di catturare ed elaborare quantitativi elevatissimi di dati ad alta definizione grazie ad una conversione analogico-digitale (A/D) a 14 bit per una elaborazione delle immagini a 16 bit. Il sistema di riconoscimento scena rappresenta invece un nuovo metodo di analisi e calcolo delle esposizioni e del bilanciamento del bianco, con impiego intelligente anche per la messa a fuoco automatica a inseguimento.Alla base del sistema di riconoscimento scena vi è il noto sensore di misurazione RGB da 1005-pixel di Nikon, che è stato modificato nell’impiego per permettere di distinguere la forma e la posizione dei soggetti ai fini di una maggiore precisione dell’esposizione automatica e dell’autofocus. Come accennato, la qualità d’immagine della Nikon D3 è poi abbinata ad eccezionali opzioni di velocità di scatto. A 9 fps, la D3 è tra le reflex digitali più veloci nel suo segmento, e consente di effettuare scatti consecutivi a 11fps in modalità di ritaglio in formato DX. La D3 è inoltre la prima fotocamera al mondo che presenta una seconda modalità di ritaglio con rapporto 5:4 (30 mm x 24 mm). Il ritardo allo scatto di 41 millisecondi (norma CIPA) è impercettibile, mentre l’elevata velocità di read out integrata nel sensore di immagine contribuisce sia ad aumentare la velocità di buffer che a migliorare le prestazioni della visione diretta live view. La Nikon D3, inoltre, è subito pronta all’uso: il tempo di avvio è di soli 0,12 secondi, mentre l’oscuramento dello specchio di appena 74 ms la rende un prodotto leader nella categoria.La nuova Nikon D3 incorpora inoltre un’unità otturatore completamente nuova di fabbricazione Nikon testata su oltre 300.000 cicli. Le lamelle dell’otturatore sono fabbricate con un materiale composito di Kevlar e fibra di carbonio. Nuove tecnologie e alta definizione: dalla porta HDMI (High Definition Multimedia Interface) per il collegamento ai più recenti display HD fino allo schermo LCD VGA da 3 pollici con angolo di visualizzazione di 170 gradi, senza dimenticare i due alloggiamenti card CompactFlash per un’eccezionale versatilità di memorizzazione. Un fotografo può effettuare scatti su ciascuna scheda uno dopo l’altro, o simultaneamente, come backup. In caso di riprese di file NEF + JPEG combinati, l’immagine NEF può essere scritta su una scheda, mentre la versione JPEG può essere memorizzata sull’altra. I file immagine possono inoltre essere selezionati e copiati da una scheda all’altra dopo la ripresa.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nikon D3: 12,1 MP per professionisti