Nokia e Intel per l’HSDPA nei notebook

Gli utenti potranno così beneficiare dell’HSDPA insieme alle altre tecnologie wireless già presenti sui notebook. Secondo quanto annunciato da Intel e Nokia, la prima si occuperà della progettazione della piattaforma, del software, dell’integrazione e del supporto, oltre che della vendita e del marketing, mentre Nokia metterà a disposizione di Intel le competenze relative al 3G HSDPA e le relazioni con gli operatori. Nokia, società leader dello sviluppo delle tecnologie WCDMA, si occuperà inoltre della produzione del modulo.Nei piani dei due produttori ci sono diversi modelli di notebook dotati del modulo e rivolti sia ai clienti business che a quelli consumer. Heikki Tenhunen, responsabile del Connectivity Module Business Program di Nokia, ha dichiarato: "La collaborazione tra Nokia e Intel è una novità importante nel mercato dei notebook. La tecnologia cellulare offre una connettività e una flessibilità che possono essere applicati sia alla telefonia, sia a tutti gli altri dispositivi mobili. Il 3G è la tecnologia wireless a banda larga più veloce oggi disponibile in molti paesi nei vari continenti. Riteniamo che il 3G sia destinato a diventare la soluzione di connettività più diffusa per i notebook".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nokia e Intel per l’HSDPA nei notebook