Nuova Audi TT Roadster, sportività pura

Ora, ad esempio, la capote crea un netto contrasto, stabilendo linee più nitide. Il corpo della vettura esprime forza e spinta in avanti, anche grazie a fianchi atleticamente arcuati, alla linea dinamica ascendente al di sopra del sottoporta e alla robusta linea arcuata delle spalle. Sul frontale si distinguono i fari inclinati e affilati, nei quali trovano posto elementi in plastica a forma di ala capaci di aumentarne la profondità. Nella parte posteriore spiccano i grandi terminali di scarico e l’ampio diffusore. Come nella Coupè, raggiunti i 120 km/h uno spoiler ad azionamento elettrico fuoriesce dal cofano bagagliaio.

Coerentemente con il puro piacere della guida a cielo aperto, le linee marcate del corpo della vettura sono infine completate da una leggera capote di stoffa: nella 3.2 quattro è di serie un dinamico soft-top completamente automatico, disponibile invece su richiesta per la 2.0 TFSI. La nuova Audi TT Roadster è inoltre cresciuta nelle dimensioni: la lunghezza è di 4.178 millimetri (+ 137 mm), la larghezza di 1.842 mm (+ 78 mm) e l’altezza di 1.358 mm (+ 8 mm), mentre il passo è aumentato di 46 mm raggiungendo i 2.468 mm.

Come anticipato, la TT Roadster è disponibile con due motorizzazioni: il V6 da 3.2 litri abbinato di serie alla trazione integrale permanente quattro, in grado di erogare 184 kW (250 CV), e il 2.0 TFSI 147 kW (200 CV), che combina la sovralimentazione con l’iniezione diretta di benzina. Oltre al cambio a sei marce di serie, è disponibile a richiesta per entrambe le versioni l’innovativo cambio a doppia frizione S tronic. Nella nuova Roadster convince anche l’autotelaio con le sue performance estremamente sportive. Il suo punto di forza è senza dubbio rappresentato dagli ammortizzatori Audi magnetic ride, disponibili a richiesta, che consentono di passare a piacimento da prestazioni nettamente dinamiche a caratteristiche di comfort elevato.

Nella generosa dotazione di serie, presente su tutte le versioni della nuova TT Roadster, rientrano il dispositivo audio di nuova concezione "chorus", un sistema di informazioni per il conducente e, nella 3.2 quattro, il climatizzatore automatico. Su richiesta è possibile scegliere tra due sistemi di navigazione, entrambi su DVD e con un’eccellente logica di comando MMI. A tutto ciò si aggiungono la predisposizione universale per i cellulari e il sistema acustico Bose Surround Sound. L’ elenco delle opzioni comprende anche i fari Xenon plus con funzione di fari attivi "adaptive light".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuova Audi TT Roadster, sportività pura