Nuova BMW Z4: la Roadster si aggiorna

Design rinnovato, più tecnologia e maggiore potenza per la Roadster classica: debutta la nuova BMW Z4, la versione più recente della vettura che si distingue per le proporzioni di una Roadster abbinate a soluzioni come posizione di guida arretrata, vicino all’asse posteriore, trazione posteriore e hardtop a scomparsa automatico.

Elegante e versatile, la nuova BMW Z4 si distingue per i dettagli classici elaborati in chiave moderna, oltre che per il comfort abbinato al piacere di guida. Degni di nota i gusci di alluminio del leggero hardtop bipartito che scompaiono nella coda senza occupare troppo spazio.

A proposito del divertimento alla guida, la nuova BMW Z4 offre tre motori sei cilindri in linea da 3,0 e 2,5 litri di cilindrata. 225 kW/306 CV nella BMW Z4 sDrive35i, 190 kW/258 CV nella BMW Z4 sDrive30i e 150 kW/204 CV nella BMW Z4 sDrive23i assicurano delle accelerazioni brucianti.

Da segnalare che per il modello top di gamma è disponibile, in alternativa al cambio manuale a sei marce, anche un cambio automatico sportivo con sette rapporti e doppia frizione.

L’equipaggiamento di serie con le misure di BMW EfficientDynamics offre poi un rapporto finora mai raggiunto tra divertimento di guida e consumo di carburante. Equipaggiata di serie con il Driving Dynamic Control, la BMW Z4 offre al guidatore la possibilità di scegliere tra tre modalità di taratura del motore e dell’assetto premendo semplicemente un pulsante. Chiudiamo con una chicca relativa agli optional: per la Roadster è ordinabile, per la prima volta, il sistema di comando BMW iDrive.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuova BMW Z4: la Roadster si aggiorna