Nuova Honda Jazz: più spazio, meno consumi

Ricchi gli equipaggiamenti di sicurezza, a partire dall’introduzione della struttura della scocca a tecnologia di compatibilità avanzata ACE (Advanced Compatibility Engineering). Non mancano i poggiatesta anteriori attivi e il sistema di controllo elettronico in curva VSA (Vehicle Stability Assist). Di serie su tutti i modelli doppi airbag anteriori e laterali, airbag a tendina su tutta la lunghezza e cinture di sicurezza con attacco a tre punti in tutti e cinque i sedili.

I nuovi motori a benzina 1.2 e 1.4, che si avvalgono della tecnologia a fasatura variabile VTEC, sono abbinati a un cambio manuale a 5 rapporti o al cambio automatico sequenziale i-SHIFT con leve di comando al volante (modello 1.4). Con una potenza di 90 cv a 6000 giri/min e una coppia di 114 Nm contro i 110 Nm, il 1.2 consuma solo 5,1 l/100 km nel ciclo combinato, mentre le emissioni di CO2 sono di 120 g/km. Il nuovo motore 1.4 da 100 cv e 127 Nm presenta un consumo di soli 5,3 l/100 km per il modello manuale e addirittura di soli 5,1 l/100 km nelle versioni con cambio automatico sequenziale i-SHIFT. Le emissioni di CO2 sono rispettivamente di 124 e 120 g/km.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuova Honda Jazz: più spazio, meno consumi