Nuova Mercedes-Benz CLS: stile e sportività

La seconda generazione di CLS si distingue subito per il look più moderno e dinamico rispetto al passato. Il design del nuovo frontale trae ispirazione dalla sportiva purosangue Mercedes-Benz SLS AMG. La calandra verticale enfatizza la forma allungata del cofano motore. Al centro della mascherina campeggia la grande Stella che sottolinea l’affinità con gli altri Coupé della Casa, mentre le ampie prese d’aria sottolineano il carattere sportivo di CLS. Distintivi sono sono i proiettori "Full LED" (ben 71 LED) che creano un effetto originale: indicatori di direzione, luce di posizione e anabbaglianti rendono la CLS riconoscibile anche di notte. Al livello inferiore dei proiettori si trovano le funzioni degli abbaglianti a LED e la funzione del sistema di visione nottura (Nightview).

Passando al profilo, le linee che nascono sopra i parafanghi anteriori proseguono verso la coda, dove incontrano un nuovo elemento stilistico ad arco. Il collegamento tra questi due diversi tratti viene definito tecnicamente "ropping line" ed è anche una caratteristica distintiva delle sportive Mercedes-Benz. Una possente linea posteriore sottolinea il carattere atletico della nuova CLS, così come di carattere sono i passaruota sporgenti. Gli ampi gruppi ottici posteriori con tecnologia LED fungono da ideale elemento di raccordo tra fiancate e coda, mentre la forma rastremata è enfatizzata dal tetto piatto e ribassato. Un sottile listello cromato impreziosisce ulteriormente la coda. Tecnologia e cura dei materiali sono le caratteristiche principali degli interni che mescolano sportività ed eleganza, come si addice al coupé a quattro porte della stella.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuova Mercedes-Benz CLS: stile e sportività