Nuova Opel Agila: la piccola è cresciuta

Rispetto alla serie precedente, la nuova Agila è 20 cm più lunga, 6 cm più larga e 7 cm più bassa. Per quanto riguarda il frontale, questo riprende l’immagine degli attuali modelli Opel, con i grandi fari circolari inseriti in elementi che sembrano grandi occhi a mandorla. I paraurti anteriori e posteriori, che si assottigliano progressivamente, ed il rialzo al centro del cofano motore sono altri tipici elementi stilistici Opel. Nella parte posteriore della carrozzeria ci sono parecchi elementi di forma circolare. I sottili gruppi ottici verticali con luci di forma sferica sono disposti in modo da consentire la realizzazione di un ampio portellone che facilita l’accesso al vano di carico.

Gli interni sono poi caratterizzati dai colori vivaci e dalle moderne stilizzazioni in un abitacolo ancora più spazioso. Il selettore del cambio sistemato in alto, il volante regolabile in altezza e sono presenti i comandi sul volante per la regolazione dell’impianto audio. Degno di nota è il contagiri separato dagli altri strumenti, tutti di forma circolare. Numerosi vani e scomparti, mentre spazioso è il vano di carico da 225 litri che diventa di 1.050 litri abbassando lo schienale dei sedili posteriori. La nuova Agila si presenta poi con un’ampia dotazione di serie che comprende ABS, doppi airbag frontali e laterali, disattivazione degli airbag lato passeggero ed attacchi ISOFIX per seggiolini (le cinque porte permettono di assicurare rapidamente i bambini ai loro seggiolini di sicurezza), servosterzo ad effetto proporzionale alla velocità della vettura, sedili anteriori regolabili in altezza, lava-tergilunotto con intermittenza regolabile e chiusura elettrica del portellone a “sfioramento”. Ancora più ampia è poi la dotazione di serie della versione Enjoy.

Tre, infine, i motori: un 3 cilindri a benzina di quasi un litro di cilindrata e 4 valvole per cilindro da 65 CV (48 kW) e 160 km/h; un 4 cilindri di 1.200 cc da 86 CV (63 kW) e 174 km/h; un 1.300 turbodiesel common-rail da 75 CV (55 kW) e 162 km/h (100 Km con meno di 5 litri di gasolio). Segnaliamo, infine, che la nuova Opel Agila 1.2 sarà disponibile anche con una trasmissione automatica a 4 marce, particolarmente adatta all’uso urbano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuova Opel Agila: la piccola è cresciuta