Nuova Porsche 911 GT3: ancora più sportiva

La vettura è costruita intorno al collaudato motore aspirato a sei cilindri che eroga una potenza di 435 CV (320 kW), 20 CV in più rispetto al modello precedente, la cui cilindrata è ora di 3,8 litri. Nuovo è anche il ciclo di trasformazione dei gas di scarico: non solo gli alberi a camme di aspirazione, ma anche quelli di scarico sono regolati dal sistema VarioCam.

Cresce poi la coppia ai medi regimi, mentre le prestazioni ora parlano di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi e da 0 a 160 km/h in 8,2 secondi, con una velocità massima di 312 km/h.

Passando alla dinamica di guida, la 911 GT3 è dotata di una versione particolarmente sportiva del sistema Porsche Stability Management (PSM), che offre la possibilità di disattivare i due sistemi di regolazione Stability Control (SC) e Traction Control (TC) in fasi separate. Migliorate poi aderenza al terreno e stabilità, anche a velocità elevate. Ciò è stato possibile anche grazie all’adozione di due nuove appendici aerodinamiche che conferiscono alla GT3 un look diverso, accentuato ulteriormente dai nuovi fari bi-xenon, dalle luci posteriori con tecnologia LED nonché dalle prese d’aria e dai terminali modificati.

Un’altra nuova caratteristica della Porsche 911 GT3, in vendita da maggio 2009, è il sistema opzionale di sollevamento dell’asse anteriore, che aumenta la distanza da terra della vettura di 30 millimetri, per affrontare fondi stradali accidentati o rampe molto ripide.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuova Porsche 911 GT3: ancora più sportiva