Nuova Volkswagen Polo: piccola ma grande

Numerose e significative le migliorie che riguardano comfort, qualità e sicurezza. Proprio quest’ultimo aspetto è il vero fiore all’occhiello della vettura, progettata espressamente per adempiere alla nuova valutazione 5 stelle del crash test EuroNCAP. Per quanto riguarda la dotazione di serie, la nuova Polo integra il programma elettronico di stabilizzazione ESP con assistente di partenza in salita, un set di airbag comprendente anche quelli per testa/torace (integrati nello schienale dei sedili anteriori), di tendicintura e limitatori di tensione della cintura nonché di poggiatesta attivi anteriori e di ancoraggi Isofix per seggiolini per bambini.

Più leggera, ma con linee decise ed una maggiore larghezza, la nuova Polo si configura come un’auto dedicata alle persone dinamiche. A testimoniarlo è anche la scelta dei motori, tutti orientati ad un equilibrio tra prestazioni e consumi.

Al suo primo anno, la nuova Polo si presenterà con ben sette motorizzazioni (cinque delle quali al debutto): quattro benzina e tre Diesel TDI a iniezione diretta, con una gamma di potenze da 60 a 105 CV. Per quanto riguarda i benzina, si parte con due 1.2 litri da 60 e 70 CV per poi passare al 1.4 litri da 85 CV e al 1.2 TSI da 105 CV, quest’ultimo abbinato ad un cambio a 6 marce. Passando ai Diesel, l’offerta prevede per il momento tutti 1.6 litri da 75, 90 e 105 CV, con il 90 CV disponibile anche con il pacchetto BlueMotion.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuova Volkswagen Polo: piccola ma grande