Nuove proprietà per la camomilla

Lo studio, che ha coinvolto 14 volontari, ha evidenziato l’aumento nell’organismo di due sostanze come l’ippurato e la glicina, capaci rispettivamente di effetti antinfiammatori e di indurre rilassamento muscolare, come nel caso degli spasmi muscolari e i crampi mestruali. Oltre alle già conosciute qualità di rilassante e sedativo “leggero”, la camomilla sembra quindi possedere nuovi benefici effetti per l’organismo e, se questi non bastassero, i ricercatori assicurano che può anche agire da antiossidante. Come ogni rimedio naturale però, anche l’uso della camomilla deve essere regolato in base a possibili allergie, sono infatti note in alcuni soggetti le reazioni allergiche all’ambrosia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuove proprietà per la camomilla