Nuovi demoni per Keanu Reeves

John Constantine è un detective
da sempre impegnato a combattere le forze del male. Un destino segnato fin
dall’infanzia, una lotta senza tempo per conquistare una singolare ricompensa:
il Paradiso. Il personaggio creato dalla matita di Alan Moore deve infatti
scampare da una sicura condanna, quella di tornare all’inferno. L’agente Constantine
all’inferno c’è già stato, quando, da bambino, scelse il suicidio come unica
via per sfuggire alle tremende visioni che lo tormentavano. Ma
dagli inferi gli venne data un’altra possibilità. Tornò alla vita terrena, ma
con il peso di una missione ben precisa: avrebbe dovuto sfruttare i suoi poteri
paranormali per scacciare dal nostro mondo il maggior possibile numero di
demoni. Il tutto prima che un cancro ai polmoni lo conduca verso una rapida
morte. Un personaggio, quello interpretato da Keanu Reeves, logorato da
un’esperienza terribile. John Constantine fuma nonostante il tumore, beve
e non risparmia battute a dir poco ciniche. Niente di così politicamente
scorretto per un ragazzo condannato a vedere in ogni angolo di Los Angeles truppe segrete di angeli e
demoni. Il film è un continuo susseguirsi di fenomeni inspiegabili ed spietate
lotte contro terrificanti creature del male. Il  fantasy-dark “Constantine”
è distribuito dalla Warner
Bros e arriverà nelle sale italiane il 25 febbraio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuovi demoni per Keanu Reeves