Nuovi pedaggi: Codacons critica la proposta

"Introdurre un pedaggio su alcune autostrade italiane rappresenta una vera e propria follia – commenta il Codacons -, che avrà ripercussioni pesantissime sugli automobilisti". "In particolare – spiega l’associazione per voce del presidente Carlo Rienzi – un pedaggio sulla Salerno-Reggio Calabria è semplicemente paradossale. Considerando i cantieri eternamente aperti da decenni e i disagi patiti dagli automobilisti che utilizzano tale arteria, dovrebbero essere i cittadini ad essere pagati quando si avvalgono della A3!"."Per quanto riguarda il Grande Raccordo Anulare – prosegue Rienzi – un pedaggio è assolutamente impensabile, perchè avrebbe come conseguenza quella di spingere gli automobilisti della capitale, che magari utilizzano tutti i giorni il Gra, ad avvalersi di strade alternative, paralizzando in modo definitivo il traffico della città. Il Sindaco Alemanno dovrebbe far capire al Governo che la situazione della viabilità romana è unica in tutto il mondo, e non consente in alcun modo di mettere a pagamento strade utilizzate quotidianamente dai cittadini".RC Auto: compara i prezzi e risparmia con Cercassicurazioni.it

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuovi pedaggi: Codacons critica la proposta