Nuovo accordo tra Nokia e Microsoft

Da parte sua Microsoft si è impegnata a fornire standard aperti per la compressione della musica digitale e una protezione contro la pirateria musicale per il Media Player. A margine dell’accordo si inserisce anche Loudeye, gli utenti della piattaforma per il download potranno infatti scaricare brani e suonerie sui cellulari Nokia dotati di player Microsoft. Si tratta comunque di un accordo inatteso, ma capace di unire i due colossi, un tempo rivali, in un settore in forte espansione come quello della musica in mobilità. La collaborazione tra Microsoft e Nokia arriva poi a distanza di pochi giorni dall’annuncio che dava Nokia e RealNetworks vicini al rinnovo e all’estensione del loro rapporto. Il gigante finlandese utilizzava infatti software video e audio di RealNetworks suoi propri cellulari e smartphone. Da segnalare inoltre che Sony Ericsson si è accordata con l’online music store Connect di Sony Corp. e Motorola si è invece affidata all’iTunes Music Store di Apple, presentando un telefonino dedicato al download di musica dal sito della società di Cupertino. Il mercato che lega i negozi di musica scaricabile da Internet, software di riproduzione digitale e cellulari sembra quindi essere in grande fermento. Tra nuove e vecchie alleanze, inizia così la corsa alla leadership del settore. L’annuncio dell’accordo tra Microsoft e Nokia è arrivato dal 3GSM World Congress di Cannes.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nuovo accordo tra Nokia e Microsoft