Nuovo Volkswagen Caddy: attento ai consumi

Il design è ora allineato a quello del nuovo Amarok e del T5 (Transporter, Multivan ecc.), con le linee estremamente nette e scolpite che donano personalità al veicolo. Nella zona del frontale, la calandra del radiatore e i fari creano un tutt’uno inconfondibile del nuovo DNA del design Volkswagen.

Il Caddy di nuova generazione offre poi l’ESP di serie su tutte le versioni e potrà essere dotato, a richiesta, di un cambio DSG a doppia frizione a 6 e 7 rapporti, nonché del sistema di assistenza nelle partenze in salita. Disponibile anche in versione a passo lungo in abbinamento con la trazione integrale 4MOTION.

Per la prima volta, oltre al divano posteriore della terza fila (optional) si potranno rimuovere i sedili della seconda fila. In questo modo si ottiene un volume massimo (caricando fino al tetto) di 3.030 litri, valore che sale a 3.880 litri sul Caddy Maxi.

Sette i motori disponibili, benzina e Diesel tutti Euro 5. Sei di questi sono completamente nuovi nella gamma e dotati di sovralimentazione turbo e iniezione diretta. I motori Diesel TDI a 4 valvole sovralimentati erogano rispettivamente 75, 102, 110 e 140 CV di potenza. Tutti sono ora dotati di un’iniezione diretta common rail che sostituisce il precedente sistema pompa-iniettore. Di serie, tutti i TDI sono caratterizzati dal filtro antiparticolato mentre a richiesta, il TDI 102 CV può essere ordinato con cambio DSG a 7 rapporti. Per il più potente TDI 140 CV il cambio DSG è invece disponibile nella versione a 6 rapporti. Il TDI 110 CV è ordinabile esclusivamente in versione 4MOTION.

I Caddy a benzina impiegano invece due nuovi propulsori TSI. Entrambi i motori adottano turbocompressore e sistema di iniezione diretta. Questi 4 cilindri da 1.2 litri, efficienti dal punto di vista dei consumi, sviluppano 86 e 105 CV di potenza. Un altro motore a ciclo Otto, estremamente efficiente e conveniente nella gamma Caddy e Caddy Maxi, è quello alimentato a metano, ripreso dalla serie precedente: il 2.0 EcoFuel 109 CV.

Da segnalare, infine, quattro nuove linee di allestimento: come in precedenza, il Caddy è disponibile in versione Van e Kombi, mentre per altre esigenze sono disponibili fin dal lancio le tre linee di allestimento Startline, Trendline e Comfortline.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Nuovo Volkswagen Caddy: attento ai consumi