Nutella ed Europa si scontrano sulle etichette

Anche la Nutella potrebbe fare le spese del "miglior profilo nutrizionale" che, secondo quanto sottolineato dal gruppo Ferrero, andrebbe a proibire la reclamizzazione di tutti quegli alimenti che, per ogni 100 grammi di prodotto, contengono più di 10 grammi di zucchero, 4 grammi di grassi saturi e 2 milligrammi di sale.Secondo il gruppo Ferrero, espressosi attraverso il vicepresidente Francesco Paolo Fulci, "non esistono dolci con meno di 10 grammi di zucchero ogni 100 grammi di prodotto". Difficile comunque immaginarsi la Nutella con le stesse limitazioni imposte alle sigarette: della questione si discuterà ancora a lungo, nell’ambito di un iter che prevede l’approvazione della normativa entro il 2011 e l’effettiva attuazione fra i 3 e i 5 anni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Nutella ed Europa si scontrano sulle etichette