Obesità e diabete, a rischio i più piccoli

Dall’incontro è infatti emerso un identikit dei giovani italiani a dir poco allarmante, un quadro in cui molti dei problemi considerati finora ad esclusivo appannaggio degli adulti entrano prepotentemente nella vita dei quindicenni. In Italia, il 13% dei bambini e degli adolescenti soffre di obesità, mentre, tra i 6 e i 17 anni, il 26,9% dei maschi e il 21,2% delle femmine sono sovrappeso. Dati preoccupanti, che fanno addirittura registrare percentuali superiori a quelle che riguardano gli adulti. Lo stesso trend si riscontra, purtroppo, anche nella diffusione delle malattie collegate alla linea, con un forte aumento dei casi di diabete 2 nei giovani, che attualmente colpisce il 6% dei bambini obesi europei. Il che comporta anche un incremento dei casi di sofferenze cardiovascolari nei trentenni. Inoltre, un bambino su due che soffre già di sovrappeso o di obesità rischia di esserlo anche da adulto, con serie ripercussioni sulle aspettative di vita. Secondo gli esperti è quindi necessario intervenire al più presto sullo stile di vita dei giovanissimi, prestando più attenzione all’alimentazione e facendo praticare loro più sport, sia a scuola che nel tempo libero.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Obesità e diabete, a rischio i più piccoli