Ocean’s Twelwe debutta nel week end

Per un Natale “ricco” non possono però mancare i ladri, e chi, se non quelli di Ocean? Tornano infatti gli undici ladri più famosi d’America nel sequel del fortunato “Ocean’s eleven”. Nel secondo episodio la banda di Danny Ocean (George Clooney) può però contare sull’aiuto della bella Tess Ocean (Julia Roberts), la moglie di Danny, che per l’occasione decide di scendere in campo ed aiutare il marito nelle sue nuove avventure. In “Ocean’s Twelwe”, il titolo parla da sè, i protagonisti salgono così a dodici e ritroviamo Ocean e la sua banda a distanza di tre anni dalla grande rapina del casinò di Bellagio. Tutto sembra ora scorrere tranquillo ed una vita onesta si sta aprendo davanti alla banda di Danny, ma Terry Benedict (Andy Garcia) non poteva dimenticare l’affronto subito con la clamorosa rapina al suo casinò. Il passato torna infatti nella vita dei “dodici di Ocean” per colpa di una spia che li denuncia a Benedict, deciso a recuperare a tutti i costi i 160 milioni di dollari sottratti dal caveau del Bellagio. Ricattati da Terry Benedict e rimasti oramai con pochi spiccioli del bottino, i ladri decidono di andare in Europa per mettere a segno una serie di colpi e cercare di mettere insieme la somma da restituire. La missione non è però così semplice, sulle loro tracce c’è infatti la bella Isabel (Catherine Zeta-Jones), un agente dell’Europol innamorata di Rusty Ryan (Brad Pitt), di cui non conosce però il vero mestiere. A complicare ulteriormente la spedizione europea della banda di Ocean c’è anche un ladro playboy, detto “The Night Fox” (Vincent Cassel), che ha deciso di sfidare Danny. A curare la regia di “Ocean’s Twelve” è ancora Steven Soderbergh, già regista di “Ocean’s Eleven”, per un film ambientato tra USA, Olanda, Italia (Roma) e Francia (Parigi). Un film “alla Soderbergh”, cioè capace di tenere lo spettatore incollato allo schermo grazie a una fotografia sempre perfetta (curata dallo stesso regista assieme a Chris Connier) ed un montaggio assai accurato. Tra le curiosità scaturite dalla mente del regista di Atlanta, spiccano la scena in cui Julia Roberts, nella parte di Tess, si spaccia per la vera Julia Roberts per convincere Bruce Willis, che fa se stesso, di essere la sua collega e una serie di dialoghi apparentemente insensati, salvo poi rivelarsi come testi di una canzone dei Led Zeppelin. In conclusione, “Ocean’s Twelve” è davvero un buon film, curato nei particolari e nella trama, grazie alla grande maestria di Steven Soderbergh. La commedia, che vanta un cast di valore assoluto (George Clooney, Brad Pitt, Matt Damon, Andy Garcia, Catherine Zeta-Jones, Julia Roberts, Vincent Cassel, Elliot Gould, Carl Reiner e l’apparizione di Bruce Willis), arriva al cinema dal 17 dicembre, su distribuzione Warner Bros.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ocean’s Twelwe debutta nel week end