Okamoto e Mizuguchi alla corte di Xbox

L’annuncio dell’accordo con Mizuguchi e Okamoto arriva a distanza di circa una settimana dalla notizia dell’ingresso di Hironobu Sakaguchi, altra leggenda nel mondo dei videogiochi e Presidente degli studi Mistwalker, nei Microsoft Game Studios per sviluppare giochi di ruolo (RPG) in esclusiva per la piattaforma Xbox di prossima generazione. Da oltre venti anni Okamoto appassiona il pubblico con serie divenute cult come “Street Fighter” e “Resident Evil”. Considerato unanimemente come un pioniere dei videogiochi, Okamoto è conosciuto in particolare per la sua capacità di ideare e realizzare generi totalmente nuovi. Nel mese di luglio 2003 ha fondato Game Republic, dove insieme a al suo team, si sta occupando dello sviluppo di nuovi titoli esclusivi per l’Xbox di prossima generazione. “Il mio obiettivo nel creare questi giochi è dare vita a esperienze completamente nuove e affascinanti mai sperimentate prima”, ha dichiarato Okamoto. “Con la prossima generazione della piattaforma Xbox posso trasformare questa visione in realtà”. Mizuguchi, che ha fondato di Q Entertainment nel 2003, è il spinta creativa che si nasconde dietro numerosi successi innovativi, tra i quali “SEGA Rally Championship”, “Rez” e “Space Channel 5″. I giocatori di tutto il mondo sono da tempo attratti dal particolare stile di Mizuguchi, capace di perfetti mix di musica e azione. “Dalla combinazione di vari fattori, come trame appassionanti, azione, grafica e musica, ho creato videogiochi che hanno offerto al pubblico un divertimento eccezionale”, ha detto Mizuguchi. “Ora spero di creare giochi che offriranno la più emozionale e coinvolgente esperienza di gioco possibile – gioia, paure, simpatia e velocità. La potenza e la tecnologia avanzata della prossima generazione della piattaforma Xbox permetteranno di realizzare giochi vincenti con emozioni, grafica e sonoro di alta qualità”. L’arrivo di Mizuguchi e Okamoto è una nuova dimostrazione della strategia con cui Microsoft intende attirare video-giocatori giapponesi. Poi, ciò che è più importante, è che questo sottolinea una preferenza sempre crescente degli sviluppatori di videogiochi più talentuosi del mondo verso la piattaforma di Xbox di prossima generazione. “Siamo entusiasti che Mizuguchi-san e Okamoto-san abbiano deciso di sviluppare giochi completamente diversi da qualunque altro titolo visto sinora per l’Xbox di nuova generazione “, ha dichiarato Peter Moore, Microsoft Corporate Vice President, Worldwide Marketing and Publishing. “I video-giocatori saranno affascinati dalle esperienze rese possibili da questi grandi artisti, quando vengono forniti loro l’ambiente e gli strumenti adeguati”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Okamoto e Mizuguchi alla corte di Xbox