Olimpiadi Russe: sale la tensione per il pericolo attentati

Il timore di Putin è  quello possa esplodere tutta la violenza del terrorismo ceceno: la cittadina di Sochi, posta a pochi chilometri dal confine con la Cecenia, si sta infatti preparando tra ingenti misure di sicurezza ad affrontare questa concreta minaccia – ricordiamo che nel 2004 una serie di attenati alla scuola di Beslan costò la vita a 186 bambini.

I recenti ritrovamenti di 5 cadaveri uccisi a colpi di pistola,  i numerosi allarmi bomba e gli attentati di capodanno a Volgograd non fanno che aumentare la tensione in vista della manifestazione, che sarà ricordata come l’Olimpiade Invernale più blindata di sempre. Non a caso il Governo americano ha già predisposto un piano di evacuazione in caso di pericolo per i propri atleti e tecnici.

Ad accrescere la sensazione di insicurezza concorrono diversi fattori:

- la vicinanza di Sochi ad un’altra “zona calda” come quella del Caucaso

- la crudeltà e la violenza del terrorismo ceceno

- la figura di Putin (soprannominato il piccolo Zar) capace di attirare su di sé  le proteste della società civile e delle minoranze separatiste

La speranza è quella di assistere a 17 giorni di intense ed appassionanti gare sulla neve, e che lo spirito Olimpico prevalga sulla tetra ipotesi di un attentato “dimostrativo” dalle conseguenze  atroci.

Il Governo russo, per evitare buchi nel sistema di difesa, ha  intensificato le misure di sicurezza: è del 6 gennaio la notizia che l’Agenzia federale per il trasporto aereo ha dettato regole rigidissime per il trasporto dei liquidi nel bagaglio a mano.

In una città olimpica militarizzata il pericolo sembra essere ovunque, i controlli delle forze dell’ordine sono assidui e frenetici, tutto può destare sospetto, dalla macchina lasciata con le quattro frecce al pacco anonimo.

Ricordiamo anche le crescenti proteste nei confronti del Governo Putin per la politica repressiva nei confronti dell’omosessualità. È alta la possibilità che a creare ulteriore confusione possano essere i cortei dei manifestanti per i diritti civili e le sempre più aggurrite organizzazioni femministe.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Olimpiadi Russe: sale la tensione per il pericolo attentati