One More: single e album per gli Spandau Ballet

L’album è una raccolta dei loro più grandi successi completamente riarrangiati e reinterpretati e contiene inoltre due inediti, tra cui la title track. Per una delle band simbolo degli anni ’80, capitanata dal carismatico cantante Tony Hadley, si tratta dell’inizio di un nuovo ambizioso progetto che comprende il Reformation Tour."Quando ci siamo ritrovati e abbiamo annunciato il Reformation Tour – confessa Tony Hadley -, nessuno di noi poteva credere alle fantastiche reazioni dei fan e della critica. Per questo, nel momento in cui si è presentata l’opportunità di trovarci in uno studio di registrazione per suonare insieme, non abbiamo avuto un attimo di esitazione". Gary Kemp continua: "La band ha ‘preso forma’ immediatamente e abbiamo cominciato a suonare persino meglio che in passato. Il nuovo brano è il nostro modo di dimostrare che siamo tornati non solo per suonare i vecchi successi in tour, ma anche per riprenderci il nostro posto nelle classifiche pop!".Segnaliamo che la band offre a tutti i fan l’opportunità di scaricare un brano del nuovo album. Da venerdì 23 ottobre, infatti, tutti coloro che si registreranno sul sito Spandauballet.com riceveranno gratuitamente la nuova versione del classico "Only When You Leave".Per quanto riguarda le tappe italiane del Reformation Tour, ricordiamo infine che gli Spandau Ballet si esibiranno il primo marzo 2010 al Mediolanum Forum di Milano, il 2 al Palalottomatica di Roma e il 3 al Mandela Forum di Firenze.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > One More: single e album per gli Spandau Ballet