Online e gratis i contenuti Treccani

Come accennato, questi saranno utilizzabili sia direttamente dai cittadini che nella formazione e la didattica. Secondo l’accordo, la Treccani renderà disponibili per il Portale del Cittadino (www.italia.gov.it) e per il Portale InnovaScuola (www.innovascuola.gov.it) i contenuti digitali del proprio archivio regolati secondo i principi della licenza Creative Commons.In particolare, il Portale Scuola dell’Istituto della Enciclopedia Italiana (www.treccani.it/portale/sito/scuola) sarà collegato al Portale InnovaScuola, realizzato dal Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in modo da poter sviluppare e rendere disponibili nuovi servizi in modalità integrata e diffondere l’offerta di contenuti culturali dell’Istituto.In particolare sarà possibile, sin dai prossimi mesi: fruire del Vocabolario Treccani dal Portale InnovaScuola; cercare contenuti digitali del Portale Treccani attraverso il motore di ricerca di InnovaScuola; visionare dal Portale Treccani brevi presentazioni dedicate alle nuove tecnologie per la didattica (pillole formative) di InnovaScuola.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Online e gratis i contenuti Treccani