Orali alla Maturità 2010: dal 60 alla lode

Se il punteggio minimo per il superamento dell’Esame di Stato è di 60/100, per i 100/100 entra invece in gioco anche il parere della commissione esaminatrice che può "regalare" al candidato fino ad un massimo di 5 punti.Condizioni indispensabili per questo riconoscimento finale sono il credito di almeno 15 punti e un minimo di 70 punti complessivi ottenuti negli scritti. Per i pochi che arriveranno invece a sfiorare la lode, ricordiamo che per ottenerla serve il parere unanime della commissione e un punteggio di almeno 8/10 in tutte le materie dell’ultimo anno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Orali alla Maturità 2010: dal 60 alla lode