Ossa di dinosauro vendonsi

Pare infatti che la polizia thailandese abbia posto sotto sequestro centinaia di fossili di ossa di dinosauro messi all’asta con una base di partenza di mille dollari. Il singolare e truffaldino venditore risulta in stato di arresto per traffico illegale di preziosi resti archeologici. La notizia diffusa da fonti ufficiali tailandesi è che l’operazione è stata condotta dalla polizia locale in collaborazione con le autorità doganali americane. L’uomo d’affari tailandese di 25 anni, Piriya Watchajitpan, era sotto controllo da circa otto mesi e sembra che i suoi commerci si estendessero in Inghilterra, Canada, Hong Kong, Cina. Le ossa di trenta grandi fossili di dinosauro erano state acquistate dallo stesso Piriya da un abitante di un villaggio nel nord est della Tailandia.
I reperti, rinvenuti per la prima volta nel 1976, sarebbero stati comprati per una cifra compresa tra i 50.000 baht (1.300 dollari) e i 100.000 baht (2.600 dollari). Il commerciante d’ossa rischia ora una detenzione fino a sette anni ed una sanzione pecuniaria di ben 18.250 dollari. Ma quant’è grande un osso di dinosauro? E quanto spendevano gli incauti acquirenti per farsi recapitare i voluminosi reperti dal corriere o dalle poste? Misteri degli
ebuyers…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ossa di dinosauro vendonsi