Outkast dominatori agli EMA di Mtv

Nella cerimonia che ha fatto seguito al concerto gratuito al Colosseo, con la presenza di 200 mila ragazzi, sono stati assegnati anche altri premi. Ai Maroon 5 è andato il riconoscimento come “Best New Act", ad Alicia Keys quello per il miglior artista "RnB", mentre il premio al miglior album se lo è aggiudicato Usher. Ai Muse è andata poi la statuetta per la musica "alternative" e ai Linkin’ Park per il miglior gruppo rock. Il premio ai migliori artisti dell’anno è andato a Britney Spears, quello femminile, e a Usher, già vincitore per il miglior album, quello per il miglior artista maschile. Per quanto riguarda le band, i riconoscimenti sono stati assegnati al gruppo hip hop D12 (quello di Eminem) e ai Black Eyed Peas come miglior gruppo pop. Un premio è andato anche al nostro Tiziano Ferro, vincitore come miglior artista italiano. Ad animare la serata di gala all’ippodromo romano di Tor di Valle e’ stato Eminem, che ha aperto lo show con 10 minuti di musica e spettacolo. Il rapper americano ha introdotto la sua performance “pacifista” con "Mosh", il brano che è un invettiva contro l’amministrazione americana e Bush in particolare. Tra megaschermi e super-scenografie, sul palco, degno di un film di fantascienza, insieme a Marshall Mathers III c’erano una schiera di ballerini bambini e 7 ragazzi che suonavano il tamburo in divisa, per uno show degno del miglior Eminem. A presentare l’evento un trascinante Xzibit, mentre per MTV Italia hanno lavorato i Vj Giorgia Surina, Paolino Ruffini, Valeria Bilello, Francesco Mandelli, Alessandro Catellan e Victoria Cabello, per una giornata che il pubblico romano ricorderà ancora a lungo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Outkast dominatori agli EMA di Mtv