Outlander – L’ultimo vichingo: fantasy epico

Ci troviamo nel Villaggio di Herot, con Rothgar che è stato da poco incoronato Re. All’orizzonte un’astronave va a schiantarsi su uno dei maestosi fiordi Norvegesi. Dal relitto esce un uomo proveniente da un altro mondo: è Kainan, un guerriero umanoide, e non è solo.A sua insaputa ha portato con sé un pericoloso clandestino, il Moorwen, una creatura selvaggia pronta a tutto pur di vendicarsi per quello che l’esercito di Kainan gli ha fatto. Abbandonato su un pianeta a lui alieno, in una terra in ritardo di secoli rispetto alla sua civiltà, Kainan si prepara a scovare e a distruggere la sua nemesi. Ma prima che possa riuscire nel suo intento, Kainan viene catturato dai Vichinghi.Kainan salva la vita a Re Rothgar e per questa ragione, anche se con riluttanza, viene accettato all’interno del clan. I Vichinghi, capeggiati da Kainan, devono ora affrontare la loro ultima e disperata missione: riusciranno a sterminare il mostro? Oppure andranno incontro alla loro distruzione? Così come la polvere della storia del Villaggio di Herot comincia a depositarsi, la fiaba di Kainan diviene leggenda. "Outlander – L’ultimo vichingo" arriva al cinema venerdì 3 luglio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Outlander – L’ultimo vichingo: fantasy epico