P. Turci: Tra i fuochi in mezzo al cielo

"Prima rimanevo sempre un po’ sospesa sulle cose e su di me – ha dichiarato la cantante romana -, avevo paura di rivelare a me stessa determinati aspetti e ancor più temevo il rimanere ‘nuda’ davanti agli altri." Un cambiamento introspettivo che conduce "Tra i fuochi in mezzo al cielo" attraverso temi come l’abbandono, la solitudine e la morte, tutti comunque vissuti con la "speranza di non doverli mai più temere". Tra le canzoni dell’album troviamo infatti brani come "Fiore di giardino", che racconta di una donna che si vendica della violenza subita da bambina, o "Rwanda" e "Troppo occidentale", ispirate a fatti di cronaca recenti. "Tra i fuochi in mezzo al cielo" è l’album di una cantautrice matura, ma soprattutto di una donna immersa nel proprio tempo e capace di filtrare questo periodo storico attraverso la propria anima. Di seguito la tracklist del nuovo disco di Paola Turci:

Stai qui
Come eravamo
Dimentichiamo tutto
Quasi settembre
Troppo occidentale
Lasciami credere
Fiore di giardino
L’inverno senza neve
Rwanda
Tu non dici mai niente

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > P. Turci: Tra i fuochi in mezzo al cielo