Palm, Vodafone e Microsoft per il nuovo Treo

Il debutto dello smartphone è atteso prima della fine dell’anno in corso. Per la posta elettronica in modalità mobile potrebbe trattarsi di una vera e propria svolta: attualmente, infatti, solo il 2% delle e-mail di lavoro in tutto il mondo vengono lette da dispositivi mobili (fonte Radicati Group). La scommessa di Palm, Vodafone e Microsoft sarà quella di incentivare un maggior utilizzo delle posta elettronica da dispositivi mobili attraverso un sistema push e-mail in tempo reale che utilizza il Messaging and Security Feature Pack di Microsoft Mobile 5.0, con tecnologia Direct Push e caratteristiche di sicurezza avanzate.John Hartnett, portavoce di Palm, ha dichiarato: "Questa collaborazione è un importante strumento per le aziende clienti, poiché mantiene l’impegno di Palm per la semplicità di utilizzo e consente ai professionisti in movimento di essere totalmente produttivi anche fuori dall’ufficio". “Il nuovo smartphone Treo – ha commentato Nick Jeffery di Vodafone – sarà un dispositivo leader nel mercato, che mette insieme la nostra rete 3G/UMTS ad alta velocità con il servizio push e-mail in tempo reale, il che lo rende uno strumento di lavoro di grande valore". A nome di Microsoft, Suzan DelBene si è detta fiduciosa sul futuro successo del nuovo Treo: "La combinazione di un software potente e molto utilizzato, con un’esperienza unica per l’utente e il servizio globale fornito da uno dei principali operatori di rete mobile del mondo, è una formula vincente per le aziende e le organizzazioni in tutta Europa".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Palm, Vodafone e Microsoft per il nuovo Treo