Parcheggi a pagamento? Ora basta un sms

La nuova modalità, che consente soste della durata minima di 30 minuti e massima di 5 ore, sarà attivabile acquistando un kit in vendita presso gli ATMPoint situati in metropolitana e presso i parcheggi di corrispondenza gestiti da ATM. Il "pacchetto", offerto al costo di 10,00 euro, di cui 6,00 euro utilizzabili per la sosta, contiene le istruzioni, un contrassegno che va esposto sul parabrezza dell’auto e un codice PIN che deve essere trasmesso via sms al numero di telefono dedicato 3404334455, unitamente al codice del parcheggio in cui si vuole sostare e al tempo di sosta voluto. Terminato il credito iniziale, sarà sufficiente acquistare le carte prepagate "Park card", disponibili in diversi tagli da 10 a 50 euro. Le modalità di ricarica sono molto simili a quelle per il credito dei cellulari, ovvero basterà inviare il codice della card al centro servizi. Il costo delle soste successive, da attivare volta per volta e per le quali verrà sempre inviato un sms di conferma, verrà quindi scalato dal credito residuo. Va inoltre chiarito che, qualora non fosse possibile stimare il tempo necessario alla sosta, gli automobilisti potranno comunicare via sms al centro servizi l’ora di inizio e, successivamente, inviare un secondo messaggio per dare l’indicazione dell’ora di termine. A titolo promozionale, ma solo fino alla fine del mese di ottobre,
ATM non addebiterà costi per l’sms di ritorno dal centro servizi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Parcheggi a pagamento? Ora basta un sms