Parte bene ‘Il malloppo’ di Raiuno

Se il pubblico sembra aver gradito, altrettanto non si può invece dire per gli ambienti Cei, che sul quotidiano "Avvenire" bacchettano il programma, definito come "un azzardo pericoloso". Questa è una parte dell’articolo: "non è difficile trovare assonanze con uno stile vicino a quello della concorrenza, il che non si potrebbe certamente attribuire al caso. Un’omologazione pericolosa, se vogliamo, che tende ad annullare le caratteristiche di stile che la Rai aveva conquistato lungo decenni di serio professionismo e di rigorose proposte, e che sarebbe bene cercasse di riaffermare, come servizio pubblico". Diversa invece la sensazione di Pupo che, strano caso del destino, si trova dall’altra parte del tavolo da gioco ad elargire soldoni ai concorrenti: "Molto meglio regalare malloppi che perderne di miei al gioco", ha dichiarato il cantante-presentatore. Inevitabile poi il raffronto con la concorrenza, quella "Paperissima Sprint" che come ogni anno raccoglie un vasto successo di pubblico. Dopo lunedì, anche il martedì sorride infatti al programma condotto dal Gabibbo e da Eva Henger che ha raccolto una media di 5.156 29 spettatori ed il 22% di share, contro i 4.743 27 e 39% de "Il malloppo". Confermati quindi gli ottimi risultati del debutto, anche se è lo stesso Pupo ad affermare come sia già "un ottimo risultato essermi avvicinato così tanto". Secondo Ghinazzi infatti: "se fossimo partiti insieme avrei azzardato un sorpasso, ma loro sono in onda da molte settimane e penso siano imbattibili". Staremo a vedere…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Parte bene ‘Il malloppo’ di Raiuno