Pc: 200 euro di contributo per i collaboratori

Al contributo possono accedere i cittadini italiani residenti in Italia ed iscritti all’Anagrafe tributaria di età non superiore ai venticinque anni compiuti nel corso dell’anno 2007 e che risultano titolari di uno dei seguenti rapporti di lavoro: contratto di collaborazione coordinata e continuativa ai sensi dell’art. 36 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; contratto di lavoro a progetto ai sensi dell’art. 62 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, attuativo della legge delega 14 febbraio 2003, n. 30.I rivenditori informatici potranno aderire all’iniziativa iscrivendosi in un sito internet creato ad hoc all’interno del portale Tesoro.it.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Pc: 200 euro di contributo per i collaboratori