Pc Zombie, 2 milioni nel mondo: è allarme

Quindi pc che dormono in attesa che un ben determinato qualcuno gli svegli, usandoli poi per scopi non proprio benevoli.

Il colonello delle Fiamme Gialle, Umberto Repetto, commenta così: "È attraverso la rete che si diffonde il contagio: il meccanismo di trasmissione ripete in sostanza quello degli immortali trojan con utenti che, convinti in buona fede di installare ed eseguire un certo programma, si trovano a scaricare applicazioni di tutt’altro tipo".

L’Italia non è messa bene di certo: oltre 30 mila personal computer contagiati in una settimana, tanto da entrare nella top ten dei Paesi maggiormente coinvolti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Pc Zombie, 2 milioni nel mondo: è allarme