Per De Rossi c’è solo un’eventuale finale

In quello che rischia di diventare il ‘’Mondiale dei cartellini", nessuna gara è ancora finita senza ammoniti o espulsi, la gomitata rifilata da De Rossi a McBride ‘’vale" quindi quattro giornate di squalifica e 10 mila franchi (circa 6400 euro) di ammenda. Secondo quanto illustrato dal capo ufficio stampa della Figc, Antonello Valentini, a Daniele De Rossi sarebbe potuta andare anche peggio.La Commissione Disciplinare avrebbe infatti preso in considerazione la lettera di scuse inviata dal giocatore alla Fifa, le scuse stesse che De Rossi ha presentato a McBride al termine dell’incontro, così come il gesto della rinuncia al ricorso da parte della Federazione italiana. Questi comportamenti, ritenuti positivi dalla Fifa, avrebbero così permesso uno sconto di una giornata, quella di un’eventuale finale. Per quel che riguarda lo statunitense Pablo Mastroeni, espulso durante lo stesso incontro, il giocatore se l’è invece cavata con 3 giornate di squalifica e 7.500 franchi di ammenda. Ai tifosi italiani ora non resta che sperare che per De Rossi il mondiale non sia ancora finito…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Per De Rossi c’è solo un’eventuale finale