Pessotto sta meglio e vuole camminare

Gianluca, che nei prossimi giorni potrà lasciare la terapia intensiva per trasferirsi in un altro reparto dell’ospedale torinese delle Molinette, gradisce ricevere visite ed ha anche iniziato a parlare con i giornalisti. Al quotidiano La repubblica ha detto di essere felice per gli attestati di stima ricevuti in questi giorni difficili e ammette di aver voglia di camminare, di fare nuovi progetti per la sua vita, di smettere di dover ragionare ora per ora. Nelle scorse ore Pessotto è stato raggiunto in ospedale anche dal tecnico milanista Carlo Ancelotti, accompagnato da Paolo Maldini, Mauro Tassotti e Alessandro Costacurta. L’allenatore rossonero ha espresso felicità per averlo travato bene, sereno. Insieme, hanno parlato della situazione attuale del calcio italiano e anche degli anni passati quando Gianluca, con modi cortesi e sinceri, ha conquistato l’affetto e la stima dei suoi colleghi e di tutti gli addetti ai lavori. Anche Maldini ha commentato di essere particolarmente sollevato per le condizioni attuali del dirigente bianconero, di nuovo lucido e sorridente. Come confermano gli stessi medici che lo hanno in cura alle Molinette, l’affetto e la stima ricevuti in questi giorni da amici, colleghi e familiari, stanno evidentemente imprimendo una positiva accelerazione all’ancora lungo percorso di guarigione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Pessotto sta meglio e vuole camminare